NarniToday

Barriere anti-suicidio al Ponte Nuovo e di Augusto, parte la richiesta di installazione

Il gruppo consiliare del Movimento cinque stelle di Narni: “Gli interventi fungerebbero da dissuasore per tutti coloro che intendano compiere atti del genere”

Narni

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del gruppo consiliare del Movimento cinque stelle di Narni: “Dopo i drammatici eventi che negli ultimi anni si sono tristemente susseguiti ed hanno visto il Ponte Nuovo e il Ponte d’Augusto trasformarsi in scenario di gesti drammatici come quelli della scorsa settimana, accogliendo la richiesta di intervento espressa da alcune famiglie delle vittime, che più volte hanno lanciato un grido di allarme alla comunità, abbiamo deciso di agire in maniera decisa con l’invio di due istanze agli enti competenti, rispettivamente all’ANAS per il Ponte della SS3Ter ed alla Provincia per il Ponte d’Augusto, richiedendo l’installazione delle barriere anti-suicidio. Il belvedere dinanzi al Ponte d’Augusto, ad oggi protetto da una balaustra di neppure un metro e mezzo, insufficiente sia a fermare che ad essere un primo ostacolo nella messa in pratica di un così estremo gesto, deve quanto prima essere messo in sicurezza dagli enti competenti, così come per il parapetto del Ponte Nuovo lungo la SS3Ter.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli interventi richiesti, davvero irrisori dal punto di vista economico e in termini di fattibilità e in pieno rispetto con la tutela del bene archeologico e con la fruibilità da parte della cittadinanza, fungerebbero da dissuasore per tutti coloro intendano compiere atti del genere. Un intervento che se rappresentasse anche solo un primo impedimento fisico al compimento di una nuova tragedia, potrebbe considerarsi di grande impatto e importanza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la ricerca: ecco quale sarà per l’Umbria il “giorno zero”. La proposta: provare a riaprire gradualmente

  • Emergenza Coronavirus, una splendida notizia arriva dalla struttura del ternano: negativi tutti i test

  • Coronavirus, la mappa del contagio: stop ai pazienti positivi a Terni città. Il dato si rafforza e dà speranza

  • Coronavirus, una grande speranza si accende su Terni e provincia. L’analisi comparata

  • Coronavirus, l’aggiornamento dalla mappa del contagio: a Terni città tornano a salire i soggetti positivi

  • Fugge dalla finestra per scampare ai controlli e perde la cocaina. Ritrovato sul letto del torrente Serra privo di sensi

Torna su
TerniToday è in caricamento