NarniToday

Parco dei Pini, arrivano cinquantatré nuovi alberi: “Ulteriori settantacinque previsti”

Oltre alla piantumazione prevista la riqualificazione del parco giochi in un progetto che riguarda la vecchia fontana, il muretto ed i tappetini anti trauma

Narni Scalo

Sono iniziati, nella giornata di ieri al Parco dei Pini Donatelli di Narni scalo, i lavori di ripiantumazione degli alberi dopo l’abbattimento dei pini pericolosi eseguito alcuni mesi fa. L’amministrazione comunale informa come il primo intervento sia consistito nella messa a dimora di 53 alberi, corrispondenti al numero dei pini abbattuti precedentemente. Terminata questa prima fase, scatterà la seconda con la piantumazione di altri 75 alberi.

Complessivamente si prevede una dotazione di 13 olivi, 20 tigli e altrettanti aceri, 25 lecci, 50 alberi da frutto e 5 noci. L’intervento al parco Donatelli prevede anche la riqualificazione complessiva del parco giochi. Il progetto consiste nella trasformazione della vecchia fontana in gioco per arrampicata rivestito di gomma colorata e calotte sferiche per la presa, l’eliminazione del muretto che delimita la fontana e il rinnovo di tutti i tappetini anti trauma.

Saranno poi installati tappetini di ghiaia sciolta anti trauma bordata di legno nei terreni permeabili sotto i giochi e verrà montata un’altalena a cesto. In programma anche la sostituzione dei seggiolini delle altalene esistenti, l’introduzione di altri giochi di più piccole dimensioni ed una mappa tattile dell’intero parco giochi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la ricerca: ecco quale sarà per l’Umbria il “giorno zero”. La proposta: provare a riaprire gradualmente

  • Emergenza Coronavirus, una splendida notizia arriva dalla struttura del ternano: negativi tutti i test

  • Coronavirus, la mappa del contagio: stop ai pazienti positivi a Terni città. Il dato si rafforza e dà speranza

  • Coronavirus, una grande speranza si accende su Terni e provincia. L’analisi comparata

  • Coronavirus, l’aggiornamento dalla mappa del contagio: a Terni città tornano a salire i soggetti positivi

  • Fugge dalla finestra per scampare ai controlli e perde la cocaina. Ritrovato sul letto del torrente Serra privo di sensi

Torna su
TerniToday è in caricamento