NarniToday

Un viaggio che vale una vita, Piero Pacini torna a casa dopo due mesi

È atterrato alle 9.30 all’aeroporto di Ciampino il Falcon dell’Aeronautica militare che ha riportato in Italia il narnese colpito da un malore in Perù lo scorso primo ottobre. L’uomo è stato trasferito all’ospedale di Terni

È atterrato alle 9.30 di oggi, 28 novembre, all’aeroporto di Ciampino il Falcon 900 dell’Aeronautica militare decollato ieri da Lima e che ha riportato in Italia Piero Pacini, il narnese di 62 anni colpito lo scorso primo ottobre da un grave malore in Perù, dove si trovava in vacanza con la moglie.

In queste settimane si sono moltiplicate le iniziative di solidarietà per organizzare questo viaggio che vale una vita. “È tornato Piero – ha scritto in un post su Facebook il sindaco di Narni, Francesco De Rebotti - Siamo tutti contenti ed orgogliosi della nostra comunità”.

Da Ciampino l’uomo è stato poi trasferito all’ospedale Santa Maria di Terni per le cure mediche del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiori d’arancio per Samanta Togni, il “sì” a Narni il 15 febbraio: ecco le pubblicazioni di matrimonio

  • Inquinamento a Terni: “Leucemie, linfomi, tumori, melanomi: eccesso di morti per tutte le cause”

  • Cospea Village, via libera al secondo piano: più negozi e nuovi posti di lavoro

  • Lutto nella medicina sportiva ternana: è scomparso Italo Pieramati

  • Dramma sfiorato, camion perde le ruote che finiscono contro un'auto

  • Terni, nella strada del sesso fra trans e prostitute: "Ecco con cosa combattiamo ogni giorno"

Torna su
TerniToday è in caricamento